Al motto di “industriamoci” i giovani si avvicinano alle PMI

È un modo efficace per avvicinare i giovani all’universo delle Piccole e Medie Imprese, porte aperte agli studenti in oltre 600 aziende italiane per spiegare loro come funzionano le imprese in Italia, quali i valori e i meccanismi e ovviamente per confrontarsi insieme su quale ruolo queste ricoprono all’interno del Paese.

Questo e molto altro è il PMI Day, l’evento nato lo scorso anno per volere del presidente della Piccola Industria di Confindustria, Vincenzo Boccia e che quest’anno ha visto la partecipazione di oltre 400 fra scuole medie e superiori, più di 70 associazioni per un totale nettamente superiore ai 27mila partecipanti. Una manifestazione che al motto di “industriamoci” risponde all’esigenza primaria di ridurre il divario fra Scuola e Impresa.

Tema centrale degli incontri grazie al quale si sono poi sviluppati tutti i dibattiti, l’innovazione, motore propulsore per ogni impresa, è infatti grazie alla ricerca e all’innovazione che le aziende possono essere all’avanguardia e competitive ognuna nel proprio settore di riferimento. Ed è proprio l’innovazione dunque che dobbiamo chiedere all’impresa italiana, un imperativo fondamentale per la crescita del nostro Paese.

Leave a comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *