Il modello franchising, una soluzione davvero interessante, il Web ci crede

E se proprio l’aprire un negozio in franchising fosse il modo giusto per ripartire? Una soluzione interessante per affrancarsi da questa crisi? La risposta dal Web sembra non offrire nessun dubbio in proposito, secondo l’osservatorio InfoFranchising infatti le query “aprire un negozio” del motore di ricerca Google Italia sono passate da un valore di 52 mila nel 2010 ad oltre 90 mila nello stesso periodo del 2011.
In più, da una stima Assofranchising, il fatturato complessivo del sistema franchising  crescerà del 2% su base annuale, un bel trend soprattutto in un periodo come questo. Il vero punto di forza del franchising resta comunque la ripartizione del rischio e l’eliminazione quasi totale del pericolo di fallimento, la casa madre infatti monitora i propri affiliati intervenendo nella gestione dei diversi punti vendita con strumenti efficaci, già comprovati sul campo.
Senza dimenticare che questa assunzione del rischio di impresa viene attribuita a due diversi soggetti, il franchisor e il franchise, una sicurezza in più anche per il settore bancario sempre più accorto nell’attivazione delle linee di credito. Un aspetto da non sottovalutare ribadito con forza da tutti i visitatori, o meglio, aspiranti imprenditori,  all’ultimo salone del franchising Milano che si è tenuto dal 4 al 7 Novembre, dove si è sottolineato che l’accesso difficile al credito, anche per piccole somme, limita non poco la voglia di intraprendere un nuovo cammino imprenditoriale.

Leave a comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *